Via Santa Maria, n. 14  - 73050 Seclì (Le) Italia    +39 392.0436276  

La Foglia di Vite
Elemento di equilibrio tra uva e sole, fondamentale per la salute del grappolo.
Il Contadino
Il più importante dei nostri ingredienti: il lavoro manuale in vigna.
Il Trattore
Il migliore amico del vignaiolo, presente nei momenti opportuni.
La Botte
Luogo di maturazione del vino, simbolo della pazienza necessaria per ottenere validi risultati.
La Notte
L’elemento rigenerante delle nostre vigne: la fresca e tranquilla notte salentina.
Il Termometro
particolare attenzione alla temperatura, vista l’esplosiva aromaticità dell’Elisir.
Il Sole
La fonte primaria dell’energia e della struttura del vino.
L‘Esame Organolettico
Un invito non solo a bere ma anche a degustare i nostri vini per assaporarne al meglio tutte le caratteristiche.
Il Decanter
strumento consigliato per far aprire al meglio questo vino, soprattutto in gioventù.
La Forbice
La compagna fedele della nostra vendemmia, effettuata a mano e in piccole cassette.
Marasca
Nota varietale comune ad entrambi i vitigni, immediato e prepotente.
Prugna
Il tono avvolgente del nostro vino, più spiccatamente figlio del Primitivo.
Il Cuore
Amore e Passione: gli ingredienti segreti dei nostri vini.
Il Cuore
Amore e Passione: gli ingredienti segreti dei nostri vini.
Il Merlo
Da esso deriva il nome stesso del Merlot e ne simboleggia l’impenetrabile colore.
L’Uva
Figlia della terra e del lavoro, madre dei nostri vini.
La Baguette
Simbolo della Francia: rappresenta la fragrante pienezza del Merlot.
Il Mare
Lo Ionio e l’Adriatico, presenti in tutti i nostri vini con le loro note salmastre.
Fiore di Vaniglia
Aroma secondario, discreto ma evidente, dato da un sobrio uso delle barriques.
Il Cactus
Simbolo del Salento: rappresenta la forza e la struttura del Primitivo.
Il Vento
L’elemento che più caratterizza la nostra terra, portatore di sentori unici alle uve salentine.
Elisir
L’alchimia di un connubio prorompente e carezzevole allo stesso tempo. Due vitigni, Primitivo e Merlot, entrambi in grado di conquistare e catturare i nostri sensi. Un’esplosione aromatica duratura e avvolgente: l’Elisir del Piacere.
Elisir
L’alchimia di un connubio prorompente e carezzevole allo stesso tempo. Due vitigni, Primitivo e Merlot, entrambi in grado di conquistare e catturare i nostri sensi. Un’esplosione aromatica duratura e avvolgente: l’Elisir del Piacere.
Elisir
L’alchimia di un connubio prorompente e carezzevole allo stesso tempo. Due vitigni, Primitivo e Merlot, entrambi in grado di conquistare e catturare i nostri sensi. Un’esplosione aromatica duratura e avvolgente: l’Elisir del Piacere.
Elisir
L’alchimia di un connubio prorompente e carezzevole allo stesso tempo. Due vitigni, Primitivo e Merlot, entrambi in grado di conquistare e catturare i nostri sensi. Un’esplosione aromatica duratura e avvolgente: l’Elisir del Piacere.
Elisir
L’alchimia di un connubio prorompente e carezzevole allo stesso tempo. Due vitigni, Primitivo e Merlot, entrambi in grado di conquistare e catturare i nostri sensi. Un’esplosione aromatica duratura e avvolgente: l’Elisir del Piacere.
Elisir
L’alchimia di un connubio prorompente e carezzevole allo stesso tempo. Due vitigni, Primitivo e Merlot, entrambi in grado di conquistare e catturare i nostri sensi. Un’esplosione aromatica duratura e avvolgente: l’Elisir del Piacere.
Elisir
L’alchimia di un connubio prorompente e carezzevole allo stesso tempo. Due vitigni, Primitivo e Merlot, entrambi in grado di conquistare e catturare i nostri sensi. Un’esplosione aromatica duratura e avvolgente: l’Elisir del Piacere.



ELISIR

Denominazione: Salento IGP
Varietà: Primitivo, Merlot
Gradazione alcolica: 13,5%
Enologo: Goffredo Agostini - Gruppo Matura

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Vista: rosso rubino con riflessi granata.
Naso: intenso bouquet con note evidenti di marasca e prugna. Toni vanigliati e sfumature di piccoli frutti rossi in sottofondo.
Palato: vino corposo e comunque di facile beva, vellutato, con tannini rossi in evidenza. Grande rotondità e buona corrispondenza in uscita.

CARATTERISTICHE TERRITORIO

Zona di produzione: Seclì e Galatone (Lecce)
Anno di impianto vigneti: 2005
Esposizione: est
Altitudine s.l.m.: 76 m
Natura del terreno: medio impasto, tendenzialmente argilloso
Densità di piantagione: 4000 piante/ha
Sistema di allevamento: cordone speronato con sesto di impianto 2,2 m x 1 m
Data di vendemmia: Primitivo primi di settembre, Merlot metà settembre
Tecnica di vendemmia: manuale in piccole cassette con selezione dei grappoli
Resa in uva: 70 q/ha
Resa in vino: 50 hl/ha

VINIFICAZIONE ED AFFINAMENTO

Pigiatura: diraspapigiatrice
Contenitori di fermentazione: acciaio
Temperatura di fermentazione: 26°C
Durata di fermentazione e macerazione sulle bucce: 15-20 giorni
Fermentazione malolattica: spontanea in acciaio
Contenitori e durata affinamento: 12 mesi acciaio, 6 mesi barrique di 2° passaggio

ALLEGATI

 ROMALDO GRECO

mail info@romaldogreco.it

tel icon +39 0836.554895 | +39 392.0436276